I Ranocchi UTA volano in semifinale, 47-22 sui Cavaliers

“Sono orgoglioso dei miei ragazzi, hanno applicato alla perfezione il piano partita, tutto ha funzionato perché tutti hanno dato il massimo“. Così coach Francesco Sclafani al termine della vittorioso esordio nei playoff contro i Cavaliers (47-22), che consegna nelle mani dei suoi Ranocchi Uta il pass per le semifinali, dove li aspettano gli Hogs di Reggio Emilia, il prossimo fine settimana. In palio l’Italian Bowl che promuoverà la vincitrice in serie A.

Francesco Sclafani
E’ stata una partita scoppiettante, tra due squadre molto preparate e complete nei reparti. Gli UTA erano partiti fortissimo 10-0 in in pochi secondi, poi Castelfranco ha sorpreso un paio di volte in velocità, con Simioni, la difesa di Uta, ricucendo lo strappo fino al 20-14. Nel finale del primo tempo, poco prima dell’intervallo, un “uno-due” firmato da Spada e Neri, mandava definitivamente al tappeto gli ospiti. E nella ripresa si vedevano azioni davvero divertenti: i lanci a tagliare tutto il campo di Fiordoro, le prese al volo di Neri, le corse di Spada dietro ai blocchi perfetti portati dalla linea d’attacco, le serpentine lente ma inesorabili di Angeloni.

UTA semifinale

Mentre la difesa chiudeva sempre meglio i varchi finiva in tripudio, con tutto il pubblico in piedi sugli spalti dello stadio Vismara ad applaudire per lo spettacolo ammirato: il sogno continua.

L’ufficio stampa