Domenica 25 Aprile la “Liberazione” del Football

Gli Angels tornano a giocare: esordio in casa con i Ducks alle 13,45

Oggi alle 13,45 il football americano esce dal lockdown. Una sorta di liberazione, che coincide con il giorno che celebra la ricorrenza in tutta Italia. Gli Angels celebrano la loro affrontando i Duck Lazio al camposcuola di via Respighi: “Un debutto è sempre qualcosa di emozionante – dice il presidente Frank Fabbri -, specialmente per chi, come noi, si ritrova a giocare senza più avere al fianco il patròn che ci ha sostenuto per tanti anni. Torniamo in campo per noi stessi, per la gioia del gioco, ma anche per onorare la memoria di Giovanni Ranocchi”.


In questo esordio mancherà una pedina importante, il runningback titolare Marco Scola, messo ko da un incidente stradale: “Un vero peccato, perché ci eravamo allenati molto bene, per fortuna abbiamo delle alternative valide – dice Alessandro Angeloni, assistente del reparto offensivo -. Proseguiamo nel percorso iniziato con coach Mel Galli: il suo tipo di attacco si basa su opzioni continue fra corse e passaggi, non è facile per il nuovo quarterback Enrico Aguzzi, che l’anno scorso aveva cominciato bene, poi purtroppo il torneo venne stoppato dopo appena una partita”. Mentre la difesa è sempre coordinata da Enrico Leonardi: “E’ sicuramente più facile mettere insieme un reparto difensivo, più fisico ed istintivo, con meno giochi rispetto all’attacco. Siamo in forma – dice -: i tanti veterani stanno facendo crescere i giovani, si sono ben amalgamati e sono orgoglioso di loro”.


La bella novità di questa stagione è la diretta streaming delle partite sulla pagina Angels Pesaro Tv, un’iniziativa pensata dai figli dei giocatori, dettaglio che racconta più di tante parole come e perché si trasmette la tradizione pesarese del football americano nella grande famiglia degli Angels. Questo l’indirizzo per seguire il match:


https://youtube.com/channel/UCKVrnbr_V4dUQ5PaN1crlcA

L’ufficio stampa

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *